E-commerce – Strategie per aumentare le conversioni con le mail transazionali

In questo articolo andremo ad analizzare alcune strategie ed alcuni accorgimenti utili per aumentare le conversioni sul nostro sito e-commerce con l’email marketing.

Le mail transazionali sono quelle email che vengono attivate in seguito ad azioni del nostro cliente, sono mirate ad un’operazione compiuta e non vanno a colpire la massa. Vediamone qualcuna:

Carrello Abbandonato

L’email scatenata dall’abbandono del carrello è la più comune e porterà ad un aumento importante delle conversioni. Sono quelle mail che inviamo agli utenti dopo che sono stati nel nostro negozio online, hanno aggiunto prodotti al carrello ma non hanno completato l’acquisto e quindi “abbandonano il carrello”.

Una mail di questo tipo potrebbe contenere un semplice messaggio, dove ricordiamo al cliente che ha questi prodotti in attesa di essere acquistati e il riepilogo del carrello all’interno della mail stessa, in questo modo se ancora interessato ai prodotti, avrà un richiamo per tornare sul nostro sito e completare l’acquisto.

Upselling e Cross-selling

L’obiettivo di una mail di upselling è quello di intercettare un cliente che ha già effettuato un acquisto nel nostro negozio online e proporgli l’acquisto di un altro prodotto di maggior valore. Con il cross-selling, cerchiamo invece di portare il cliente all’acquisto di un prodotto correlato o complementare a quello acquistato in precedenza.

Conferme di acquisto

Sfruttiamo in modo costruttivo la mail di conferma acquisto che sicuramente il nostro e-commerce invia al cliente al termine di una transazione. Non limitiamoci in questa mail al semplice riepilogo ma andiamo a proporre altri articoli, prodotti correlati e/o uno sconto speciale sul prossimo acquisto.

Email promozionali… prima chi ha già acquistato! 

Hai deciso di fare degli sconti sul tuo e-commerce? Fallo sapere per prima ai tuoi clienti! Fai vedere alle persone che hanno già effettuato un acquisto nel tuo negozio online che per te sono ancora importanti.

Re-engagement

Di seguito vediamo qualche altra mail “Triggered” semplice da implementare che potrà portare benefici al nostro negozio online:

  • Email di compleanno
  • Email di auguri per eventi speciali

Con questo tipo di mail potremo andare a recuperare alcuni clienti che nel tempo di sono dimenticati del nostro e-commerce e riportarli online.

 

CEO @ Arkadia Tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *